fbpx

Vuoi ricevere contenuti gratuiti su LinekdIn?

Microcontenuti per il tuo Personal Branding su LinkedIn

Trascrizione del Video

Valentina Vandilli Linkedin Trainer oggi parliamo di microcontenuti cosa sono?
Hai presente quando scorrendo con il cellulare sulla bacheca di LinkedIn, vedi magari delle frasi. Spesso vedi solamente dei primi caratteri, poi un “leggi altro”, un link che cliccato ti fa leggere tutto il resto del post. Bene, la maggior parte delle persone non cliccano il resto del post, se la prima frase non è d’impatto! Quindi se voi creare dei contenuti un po’ più lunghi, magari due, tre, quattro frasi, a quel punto la prima frase è la cosa principale.

I microcontenuti, quindi le frasi, i pensieri, le considerazioni, per esempio su un link che vogliamo condividere, sono importantissimi perché noi in quel momento stiamo condividendo la prima sfera dei valori personali e poi la sfera più allargata dei valori aziendali, se abbiamo un’azienda, ma anche se siamo dei dipendenti.

Quindi basta veramente poco, quotidianamente per mettere un piccolo messaggio e riuscire ad attrarre le persone giuste anche utilizzando i tag quindi chiocciola+nome, riusciremo a chiedere magari l’opinione di una persona su quel particolare contenuto. Questa strategia, ovvero la strategia legata a LinkedIn permette, in veramente un quarto d’ora giorno, di gestire un profilo altamente professionale che ti dà la possibilità di raggiungere persone che non avresti mai pensato di poter raggiungere precedentemente, perché l’obiettivo di LinkedIn è proprio quello di avvicinare le persone del mondo del business e di farle parlare tra di loro. Parlando sai benissimo che si ottengono la maggior parte dei risultati. Conoscendosi si ottengono la maggior parte risultati. Il cliente “a freddo” non ha senso perché lo puoi perdere perché non hai delle radici che ti legano lui, quindi a meno che tu non venda caramelle nel senso che tu non abbia una vendita al pubblico, a quel punto devi creare per forza una relazione. Questo perché poi le persone ti possono portare anche altri clienti, puoi incontrare quelli che io definisco gli HUB, dei “connettori di relazioni”, quelli che ti consigliano ad altre persone.

Bene, se vuoi avere maggiori informazioni io ti invito andare sul mio sito vandilli.it, dove trovi spiegato molto bene come funziona la acquisizione cliente sul LinkedIn così potrai cominciare a fare delle prove su come funziona realmente LinkedIn, perché nessuno lo spiega veramente bene.

Questo è il mio consiglio, questo è tutto e ricorda: esagera sempre!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SEGUIMI sui SOCIAL

(+39) 340.31.39.720 [email protected] - P.IVA: IT 12694421004